Shareholder Rights Directive II – Politica di Impegno

La Direttiva (UE) 2017/828 (Shareholder Rights Directive II, cd. “SHRD II” – incoraggiamento dell’impegno a lungo termine degli azionisti) e la relativa norma di attuazione in Italia (D. Lgs. n. 49/2019 che modifica il D. Lgs. n. 58/1998, nel seguito “Testo unico della Finanza”, introducendo gli articoli 124-quater e ss.) stabiliscono che gli “investitori istituzionali” e i “gestori di attivi” adottino e comunichino una politica che descriva le modalità con cui integrano l’impegno in qualità di azionisti nella loro strategia di investimento e comunichino la strategia d’investimento azionario e le informazioni sugli accordi con i gestori di attivi.

Premesso che l’art. 124-quater, comma 2 (Definizioni e ambito applicativo) del Testo Unico della Finanza statuisce che “Le disposizioni previste nella presente sezione si applicano agli investitori istituzionali e ai gestori di attivi che investono in società con azioni ammesse alla negoziazione in un mercato regolamentato italiano o di un altro Stato membro dell’Unione europea”, Amissima Vita S.p.A. non ha adottato una Politica di Impegno, né comunicato la strategia d’investimento azionario e le informazioni sugli accordi con i gestori di attivi in quanto, in osservanza con la Politica sugli Investimenti approvata da ultimo con delibera del Consiglio di Amministrazione del 1 dicembre 2020, non detiene direttamente investimenti azionari quotati.