Shareholder Rights Directive II – Politica di Impegno

La Direttiva (UE) 2017/828 (Shareholder Rights Directive II, cd. “SHRD II” – incoraggiamento dell’impegno a lungo termine degli azionisti) e la relativa norma di attuazione in Italia (D. Lgs. n. 49/2019 che modifica il D. Lgs. n. 58/1998, nel seguito “Testo unico della Finanza”, introducendo gli articoli 124-quater e ss.) stabiliscono che gli “investitori istituzionali” e i “gestori di attivi” adottino e comunichino una politica che descriva le modalità con cui integrano l’impegno in qualità di azionisti nella loro strategia di investimento e comunichino la strategia d’investimento azionario e le informazioni sugli accordi con i gestori di attivi.

Premesso che l’art. 124-quater, comma 2 (Definizioni e ambito applicativo) del Testo Unico della Finanza statuisce che “Le disposizioni previste nella presente sezione si applicano agli investitori istituzionali e ai gestori di attivi che investono in società con azioni ammesse alla negoziazione in un mercato regolamentato italiano o di un altro Stato membro dell’Unione europea”, Amissima Vita S.p.A. non ha adottato una Politica di Impegno, né comunicato la strategia d’investimento azionario e le informazioni sugli accordi con i gestori di attivi in quanto, in osservanza con la Politica sugli Investimenti approvata da ultimo con delibera del Consiglio di Amministrazione del 27 gennaio 2020, non detiene direttamente investimenti azionari quotati.